Verso la Luna

Carissimi, della settimana appena conclusa dobbiamo certo ricordare la presenza di Ruben Farinelli, ex alunno impiegato all’Istituto Nazionale di Astrofisica venuto a parlarci del Progetto Apollo a 50 dall’allunaggio. Oltre a essere stato avvincente e chiaro nella pur lunghetta esposizione,  mi sembra che lo abbiamo avvertito “tra noi” in senso profondo, ossia davvero ancora “dentro” (intra) VSG. A cena, felice di trovare la Casa piena di ragazzi e ragazze, di tanto in tanto faceva foto o video e le inviava al gruppo whatsapp “Villa San Giacomo” (!) a cui aderiscono 40 ex dei suoi anni. La sera prima avevamo invece ascoltato Santi Grasso, noto neotestamentarista italiano autore di 4 poderosi commentari ai Vangeli, invitato a parlarci di Matteo (cf. post su Fb).

Nei giorni a seguire è stato arricchente riascoltare a Messa Lc 19. Sulla strada verso Gerico Gesù è stato attirato verso un cieco mendicante il quale, fatto di tutto per incontrare il Maestro, si è sentito chiedere “Che cosa vuoi che io faccia per te?”. In città poi Zaccheo ha trovato un modo per vedere Gesù: a lui sarebbe bastato scorgerlo, ma Gesù ha chiesto di andare a casa sua. Zaccheo con lui si è trovato finalmente libero, “puro” proprio come il suo nome significa, ha riscoperto se stesso. A Gerusalemme Gesù ha invece pianto e si è arrabbiato: triste per l’indifferenza della capitale e furioso nel vedere il tempio trasformarsi in mercato.

Testi come questi penso possano indurci ad approfittare del tempo a VSG per irrobustire, con un po’ di disciplina personale, la cura per la nostra vita spirituale. Così come cerchiamo di essere fedeli allo studio e – in molti casi – all’allenamento fisico, potremmo salvaguardare gelosamente ogni giorno un po’ di tempo per la preghiera personale (almeno 15 minuti). E così chiedere anche noi a Gesù ciò di cui abbiamo profondamente bisogno, trovarci felici e capaci di migliorare. Ricordo che nella Messa di inizio pontificato papa Benedetto disse (ero presente): Gesù non toglie nulla e dona tutto, contraccambia col centuplo. Bisogna solo provare per credere!

Buona settimana!

don Marco Settembrini

VSG, 24.XI.2019 – Solennità di Cristo Re

Facebooktwitter